ARCHIVIO FIORAVANTI

ONLINE

Armi medievali dal lago Armi medievali dal lago Il relitto di Punta Zingara Il relitto di Punta Zingara

IN PUBBLICAZIONE
Il Gran CarroLe piroghe del lago di BolsenaArcheologia subacquea

Centro Ricerche Associazione Scuola Sub del Lago di Bolsena

ISBSA 13 - Ships and maritime landscapes “Le navi e i paesaggi marittimi” Le barche costruite secondo le antiche tecniche sono ormai un patrimonio da preservare, soprattutto se si ha la fortuna di ritrovare sott’acqua il fasciame e addirittura il carico che trasportavano…Allora si cerca di fare rivivere queste imbarcazioni, analizzando attentamente la tecnica costruttiva, la disposizione del carico, le dinamiche di affondamento fino a realizzare addirittura ricostruzioni tridimensionali che concretizzino l’unicità della barca ritrovata. A tutto questo si è assistito durante i cinque giorni del Convegno Internazionale ISBSA 13, svoltosi presso il complesso dei Cantieri Navali Reali Olandesi, ad Amsterdam. Studiosi da tutto il mondo riuniti per presentare, confrontare, discutere i recenti ritrovamenti di imbarcazioni…Nessuna di queste ricerche può ritenersi conclusa, ma sicuramente i confronti sono stati per tutti utili per proseguire le indagini. Il Centro Ricerche della Scuola Sub di Bolsena, presentando il relitto rinvenuto vicino all’Isola Martana, ha rispettato l’identità della barca ritrovata, raccontando con fedeltà e precisione tutte le informazioni riscontrate e raccolte in questi anni di studi. Le Conferenze si sono svolte in due sale offrendo sessioni parallele per inserire il maggior numero possibile di studiosi e ricercatori con i loro interventi. Le presenze registrate sono state quasi 300, un numero rilevante e importante per il quantificare la riuscita del Convegno. Gli interventi sono stati anche “dinamici” spostandosi per un giorno nella provincia di Lelyland, nella sede del Museo di Archeologia Navale, Scheepsarcheologie, dove sono esposti i relitti ritrovati durate i lavori dello Zuiderzee. Dopo le Conferenze i partecipanti hanno potuto visitare il Museo e i laboratori di restauro del legno, esaminando “da vicino” lo stato di conservazione delle imbarcazioni rinvenute. Una foto del numeroso gruppo (ben 166!) dei partecipanti è stata realizzata al termine della visita proprio sotto la copia del Batavia, il battello della Compagnia delle Indie orientali costruito ad Amsterdam nel 1628 e arenatosi sulla costa australiana. Dopo l’eccezionale organizzazione trovata per il convegno e la stupenda esperienza di questo ISBSA 13, il prossimo appuntamento è a Gdańsk, Danzica, in Polonia per il 2015. Tutti quanti al prossimo International Symposium on Boat and Ship Archaeology sul Mar Baltico!

download


<< back

Associazione S.S.B.


    Face book Rss


  • Pensieri
    Sappiamo bene che cio' che facciamo
    non e' altro che una goccia
    nell'oceano ...
    Ma se questa goccia non ci fosse
    all'oceano mancherebbe ...


  • La difficoltà attira l'uomo di carattere, perché affrontandola si realizza.